Come Lilli

Vi ricordate Lilli e il vagabondo? Quel cartone animato tanto amato dai mini due zampe?

L’altra sera stavo comodamente sdraiato accanto a LittleOne intenta a guardare il cartone animato, quando improvvisamente sento la voce di Mummy che sussurra a Daddy “Questa storia non ti ricorda un po’ quello che sta passando BanniBoo?”

Allarmato alzo le orecchiette. Forse è meglio se seguo anch’io la storia per capire cosa intende Mummy. Cosa starei passando secondo lei?

Mi inizio a rilassare. Lilli è la regina della casa per i suoi padroni, tutto le è permesso però aspettate… Man mano che va avanti il film inizio ad agitarmi sempre di più. Con l’arrivo del mini due zampe, Lilli passa completamente in secondo piano e … abbandonata incappa addirittura in una serie di disavventure!
Il mio piccolo cuore batte a mille. Devo capire come finisce!
In questo istante è ora di andare a letto e il film viene interrotto. Passo la giornata seguente in uno stato di angoscia totale. Verrò abbandonato? Entreranno in casa degli altri quattro zampe?

La parte finale del cartone mette fine alle mie paure. I padroni sono solo occupati a imparare a gestire la loro piccola prole, ma non hanno dimenticato Lilli, che dopo un breve periodo di distacco torna ad occupare un posto importante nella loro vita.

Mi volto a guardare LittleOne seduta accanto a LittleBoy… Da mangiare. Un pacchetto impegnativo.

Mummy, Daddy, prometto di avere ancora pazienza. Ma non portatemi a casa vecchie zie o gatti siamesi. 🐱🐱👵